header dello studio legale scialanca
Vai ai contenuti

Menu principale:

DIRITTO PENALE

Eccessiva durata del processo:

Legge Pinto eccessiva durata del processo

Come risolvere:

Per saperne di più:

Le legge prevede dei parametri fissi che identificano l'eccessiva durata del processo, sia esso civile, penale, amministrativo o tributario. Il termine ragionevole è violato quando il processo eccede la durata di 3 anni in primo grado, di due anni in secondo grado e di un anno nel giudizio di legittimità.

Se si è vittima dell’eccessiva durata di un processo si può far ricorso alla Legge Pinto che permette di agire per ottenere il risarcimento del danno per:
- ogni anno di giudizio superiore a tre anni per il primo grado;
- due anni per l’appello ed uno per la Cassazione, salvo che     lo stesso risulti particolarmente complesso.

L’azione è esperibile in qualsiasi momento, ed anche in corso di giudizio, e comunque non oltre sei mesi dal momento in cui la sentenza è divenuta definitiva.

Il compenso dello Studio, su richiesta del Cliente, potrà essere legato anche all’effettivo risultato conseguito.


La LEGGE PINTO:
Si tratta dell’unico strumento di cui si dispone per fare valere le lungaggini della giustizia italiana, da anni ripetutamente sanzionata a livello europeo per i suoi tempi lunghissimi...
Il nostro Studio Legale si rende disponibile sia per  effettuare valutazioni preventive sull’opportunità di instaurare giudizi di equa riparazione, che per seguire i giudizi stessi  su tutto il territorio nazionale.
richiedi consulenza legale
.

Privacy Policy
map studio legale scialanca Corso Matteotti,149 - Albano Laziale (Rm)  telefono studio legale scialanca 06.93.23.167 - 328.82.63.025   posta elettronica avv. scialanca studioscialanca@libero.it - P.I 103890701000
Torna ai contenuti | Torna al menu