studio legale dell'avvocato Pina Scialanca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività > Diritto Civile > Famiglia

Divorzio giudiziale

  • Il  divorzio  giudiziale, è  una  procedura  che consente   ad   un   coniuge,   contro   la   volontà   dell’altro,   di   sciogliere   il   vincolo   coniugale   sorto   con   il matrimonio.
  • La procedura di divorzio giudiziale è necessaria essenzialmente quando le parti non riescono a raggiungere un punto di incontro, neppure a seguito dell'assistenza di un buon avvocato matrimonialista o di un mediatore familiare, sui capitoli fondamentali del divorzio, quali la presenza e/o l'ammontare dell'assegno divorzile (l'assegno di mantenimento del coniuge), l'assegnazione della casa familiare, la divisione dei beni residui o l'affido della prole.
  • In tali casi il coniuge che intende porre fine al matrimonio presenta individualmente la domanda al giudice competente con l'assistenza di un difensore, citando in Tribunale il coniuge opponente e rimettendo allo stesso giudice la decisione sulle domande proposte. Il procedimento potrebbe concludersi già alla prima udienza, ove l'altro coniuge aderisse alle richieste avanzate dall'altra parte, ovvero, in caso di opposizione, trascinarsi attraverso le diverse fasi del processo civile.
  • Tempi del divorzio giudiziale: rispetto alla procedura di divorzio congiunto, che si conclude solitamente nel giro di 4 mesi dal deposito del ricorso introduttivo, il divorzio giudiziale dura solitamente più tempo, a seconda della conflittualità dei coniugi e del carico di lavoro del Tribunale. Il divorzio giudiziale è a tutti gli effetti una causa civile che, mediamente, dura 1 anno o 2 anni.
  • Costi del divorzio giudiziale: dipendono essenzialmente dalla conflittualità dei coniugi e dalla durata del procedimento (quindi a seconda del numero di udienze, di memorie e atti da presentare, di incontri ecc.); mediamente, nei casi meno complessi, si attestano attorno alla somma di € 2.000,00 - € 4.000,00, oltre oneri di legge.


Tra i principali ambiti nei quali si manifesteranno tali  mutamenti della situazione giuridica si segnalano:

  • Questioni patrimoniali relative alla comunione e ai beni acquistati in comune e i diritti successori

  • Diritto al mantenimento per l'ex coniuge

  • Assegnazione della casa familiare

  • Affidamento dei figli ed il loro mantenimento.



Assistenza legale per causa di divorzio

Lo Studio legale Scialanca, supporta il Cliente in ogni situazione, garantendo una consulenza legale qualificata e mirata in tutti i profili del diritto di famiglia.


consulenza legale studio
Privacy Policy
P.I. 103890701000
Torna ai contenuti | Torna al menu