STUDIO LEGALE SCIALANCA
' Al vostro fianco per tutelarvi '
Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività > Diritto Civile > Condominio

Nullità delibera condominiale

È nulla la delibera condominiale con cui si provveda a ripartire tra i condomini non morosi il debito delle quote condominiali dei condomini morosi


Trib. civ. Salerno, sez. I, 6 giugno 2009:
  • È nulla, perché estranea alle attribuzioni dell'assemblea, la delibera condominiale adottata a maggioranza, con cui si provveda a ripartire tra i condomini non morosi il debito delle quote condominiali dei condomini morosi, non sussistendo in capo ai condomini adempienti alcun vincolo di solidarietà passiva nei confronti del terzo creditore e non potendosi perciò prefigurare alcuna urgenza derivante dalla possibile esecuzione individuale, la quale rimane comunque limitata dalla rispettiva quota di ciascuno dei partecipanti.

Assistenza legale:

Privacy Policy
P.I. 0103890701000
Torna ai contenuti | Torna al menu